Posizione

     

Il Convento di San Francesco si trova sul Monte Formosino, al confine fra Romagna e Marche. La sua posizione, proprio alla sommità del colle "formoso" e con vista a 360° su Valle del Foglia, Riviera Adriatica e Monti Appennini, è completamente riservata ed è a meno di 1 Km dal centro storico di Mondaino.

     

     

L'abitato di Mondaino ha origini medievali e si trova immerso nella campagna dell'entroterra riminese in un paesaggio suggestivo caratterizzato da un clima mite.  Mondaino è una meta ambita anche da chi ama scoprire i profumi ed i sapori della Romagna, trovando sempre spirito di accoglienza e simpatia.

     

Località balneari della riviera adriatica come Cattolica, Riccione e Gabicce sono distanti 15-20 km.  Centri storici ed artistici come Urbino, San Marino, San Leo e Gradara, ricchi di castelli medievali, fortezzemusei e palazzi, sono facilmente raggiungibili in auto in 30-40 minuti.  L'intera zona è permeata da ristoranti tipici, locande e agriturismi, dove vi aspettano sane e fresche delizie della cucina caratteristica di questi luoghi.


Storia

Questo luogo storico fu fra i primi ad esser costruiti dalla congregazione dei Frati "Cappuccini" all'inizio del XIII secolo. Nei secoli successivi si sviluppò maestosamente fino a ricoprire una superficie di 4 volte maggiore a quella attuale.


Qui nel 1459 fu firmata la pace tra Sigismondo Pandolfo Malatesta (Signore di Rimini) e Federico da Montefeltro (Duca di Urbino). Venne descritto come un evento straordinario che portò pace e prosperità all'intera regione.


Il Santo Amato Ronconi (1226-1292) e la Beata Elisabetta Renzi (1786-1859), vissuti nelle vicinanze, frequentavano abitualmente questo Convento apprezzandone la bellezza e la serenità.

     

Papa Clemente XIV vi vestì l’abito francescano nel 1759.  Il XVIII° secolo fu certamente il periodo di maggiore importanza dal punto di vista teologico e culturale per questo Convento.

     

Mondaino - il "Palio del Daino" e non solo...

Mondaino è noto per tante cose belle e importanti, fra le quali il "Palio del Daino", che ogni estate, nel fine settimana che segue il giorno di Ferragosto, presenta una fedele e briosa rievocazione della vita medievale alle porte del Rinascimento.

     

Si tratta di quattro giorni straordinari, dal Giovedì alla Domenica, nel corso dei quali i visitatori possono assistere ad una meravigliosa coreografia di giochi, arti, spettacoli e mestieri, ed anche gustare delizie tipiche nelle locande appositamente create.

     

     

Altri appuntamenti di notevole interesse sono: La camminata di Primavera (25 Aprile), Latinus Ludus (Giugno), Sagra Musicale (Luglio), Marcia della Pace (4 Ottobre), Fossa, Tartufo e Venere (Novembre), Aspettando il Natale (Dicembre) e tanti altri eventi specifici.

     

     

Il video mostra delle suggestive riprese panoramiche del Palio del Daino e del Convento di San Francesco, che nel 2014 ne ha ospitato la cerimonia solenne di apertura.

     

Prenota adesso
Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer